About English


foto-2 med

Claus Larsen nasce a Copenaghen nel 1954, giovanissimo si avvicina al mondo dell’arte e allo studio della pittura e già dal 1976 inizia la sua collaborazione con alcune gallerie della sua città. Contemporaneo è l’interesse per lo studio della medicina e nel 1987 completa i suoi studi e consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Copenaghen. Si trasferisce in Italia a Milano per lavorare come illustratore medico/scientifico, sintetizzando in perfetta sintonia gli elementi acquisiti nel corso del suo percorso formativo. Dagli anni 90’ in poi numerose e importanti sono le docenze a livello universitario nelle sedi di Milano, Bologna, Lucerna e Zurigo. Nel 2007 la pubblicazione con la casa editrice Zanichelli del testo “Anatomia artistica”, un volume che sfrutta la tecnologia digitale, ovvero la grafica tridimensionale. I libro, con i suoi modelli virtuali volumetrici ed estremamente realistici, permette di ispezionare facilmente l’anatomia del corpo da vari punti vista. Dal 2007 al 2013 è presidente dell’ AEIMS, l’Associazione Europea degli illustratori medici e scientifici e dal 2009 inizia la sua attività espositiva in Italia e all’estero con realtà affermate nel sistema dell’arte.


Fritte med dame-72

Non c'è La donna con l'ermellino, ma l'ermellino con la donna
Nei quadri di Larsen le immagini famose subiscono inaspettate metamorfosi e i luoghi comuni diventano luoghi disabitati. Magritte e Dalì sono parenti alla lontana della sua famiglia di dipinti in cui l'apparenza inganna più che mai. Larsen crea un regno del fantastico, uno zoo visionario in cui anatre, pinguini e tucani volano in cattedra per insegnarci che tutto scorre e tutto si trasforma. E che in natura il mutamento è l'unica legge immutabile. Così dipinge figure nitide per dimostrare che le cose sono ambigue. Dipinge universi precisissimi per ricordarci che le nostre certezze sono incerte. Fa rinascere il surrealismo in forme delicate, ilari, come accade per forza quando a impartirne la lezione non sono Freud o Lautréamont, ma è il musetto di uno scoiattolo. Ma intendiamoci, pensare al surrealismo davanti ai suoi quadri non è affatto necessario. Si possono eludere i tranelli delle sue immagini. Si possono evitare i sentieri interrotti dei suoi significati. Si possono dimenticare i doppi sensi del suo non-senso per limitarsi (limitarsi?) a muoversi tra i suoi prati e i suoi cieli, dove l'ora non è mai esatta, perché l'inverno nasce a primavera e l'alba spunta a mezzanotte. E in quei suoi mondi contraddittori e ridenti vivremo benissimo perché noi, tutti noi, non abbiamo bisogno di esattezza, ma di verità. Perché non è la ragione, ma la contraddizione che governa la vita. E perché l'unico modo di capire qualcosa è accorgerci che non abbiamo mai capito niente.

Elena Pontiggia


1976-1980 Studia pittura in Danimarca e lavora come pittore per alcune gallerie di Copenaghen

1987 Laurea in Medicina e Chirurgia a Copenaghen

1987-1989 Professore di Illustrazione Scientifica, Scuola del Fumetto, Milano

Dal 1987 Vive a Milano e lavora come illustratore medico/scientifico

1987-1994 Professore di Illustrazione scientifica all'Istituto Europeo di Design, Milano

1992-1996 Pubblicazione di una serie di articoli sulle varie techniche di pittura per la rivista Grafica e Disegno,

Ikon Editrice, Milano

1993-1994 Professore all'Accademia di Comunicazione, Milano

1997-1998 Professore al Centro Telematico Multimediale, Milano

2001-2004 Docente di Informatica Medica, Università di Bologna, Facoltà di Medicina e Chirurgia

2003-2007 Professore di Illustrazione digitale e Animazione digitale,

Civica Scuola Arte & Messaggio / Castello Sforzesco, Milano

2006-2007 Docente di Visualizzazione Scientifica, Hochschule Fȕr Gestaltung und Kunst, School of Art and Design 

Zȕrich, University of Applied Sciences and Arts Zȕrich, Svizzera

2007-2009 Docente di Visualizzazione Scientifica, Università di Lucerna

2007 Autore del libro: Anatomia Artistica, Zanichelli Editore, Bologna

2007-2013 Presidente dell'AEIMS Association Européenes des Illustrateurs Médicaux et Scientifiques

2008 Curatore della Mostra BioMedicalArt 2008 , Museo di Palazzo Poggi, Bologna

2009 Organizzatore del Congresso AEIMS 2009 al Museo Civico di Storia Naturale di Milano

© Claus Larsen 2013  info@clauslarsen.it     +393282077243    CF: LRSCLS54C21Z107T  P.I.: 07366340961